Informativa per il trattamento di dati personali


(ai sensi del Regolamento Europeo n°679/2016 e del D. Lgs. 196/03 e ss.mm.ii.)


Gentile Signore/a e Spett.le Ditta,
desideriamo informarLa/Vi che il Regolamento Europeo n°679/2016 e il D.Lgs. 196/03 e ss.mm.ii. prevedono la tutela delle persone fisiche rispetto al trattamento dei dati personali.
Pertanto, Genova Car Sharing S.r.l., in qualità di Titolare del trattamento, Le/Vi fornisce l'informativa riguardante il trattamento dei dati personali richiesti in relazione ed ai fini dell'erogazione dei servizi da Lei/Voi richiesti.

Consigliamo di stamparne e conservarne una copia a titolo di riferimento.

Titolare del trattamento
Il Titolare del trattamento dei dati è:
- Genova Car Sharing S.r.l.;
- Via Brigate Partigiane, 1 - 16129 Genova;
- info@genovacarsharing.it

Responsabile della Protezione dei Dati (RPD)
Il Gruppo di cui la Società fa parte ha nominato un Responsabile della Protezione dei Dati che supporta il Titolare del trattamento dei dati personali in merito all’applicazione della normativa nazionale ed europea in materia di protezione dei dati, cooperando con l'Autorità di controllo e fungendo da punto di contatto con gli interessati. Il Responsabile della Protezione dei Dati è raggiungibile al seguente recapito: rpd@aciglobal.it

Finalità e base giuridica del trattamento
I dati personali, compresi quelli relativi al traffico telematico (ad esempio: indirizzo internet IP, posizione geografica del terminale, etc.) e alla geolocalizzazione del veicolo noleggiato, da Lei/Voi forniti al momento della registrazione e della richiesta dei servizi e/o acquisiti successivamente, nel corso dell'espletamento degli stessi, sono raccolti e potranno essere trattati per le seguenti finalità:

  1. erogazione dei servizi di car sharing / noleggio auto previsti dalle Condizioni Generali di Contratto e gestione delle richieste di prenotazione e assistenza tramite sito internet, App per smartphone o chiamata telefonica;
  2. gestione dei contratti in corso, in particolare per adempiere a finalità strumentali al compimento della attività aziendali, quali gestione operativa, tecnica ed amministrativa del rapporto con il Cliente connesso all'erogazione dei servizi, archiviazione, fatturazione, gestione dei pagamenti (con relativo trattamento - ai termini di legge - dei dati di pagamento, inclusi gli estremi identificativi delle carte di credito) per i servizi richiesti e per eventuali oneri economici accessori, e, comunque, nei limiti in cui il trattamento sia necessario all’esecuzione delle obbligazioni derivanti dai contratti stessi; a tal fine la Società potrà utilizzare i suoi riferimenti di contatto per l’invio di comunicazioni esclusivamente a carattere informativo riguardanti modifiche alle condizioni contrattuali, aggiornamenti sull’operatività dei servizi e qualsiasi altra informazione in merito al servizio che la Società dovesse ritenere di utile conoscenza nell’interesse del cliente.
  3. gestione dei rapporti con autorità ed enti pubblici terzi per finalità connesse a particolari richieste, all'adempimento di obblighi di legge o a particolari procedure (es: rinotifica all'effettivo trasgressore dei verbali di contestazione di violazioni alle norme del Codice della Strada);
  4. risposta alle domande e gestione delle richieste di assistenza commerciale inviate tramite e-mail, form sul sito o chiamando i numeri telefonici preposti a tal fine;
  5. invio di newsletter a carattere commerciale e promozionale a seguito dell’iscrizione volontaria dell’utente alla mailing list tramite il form presente sul sito internet di Genova Car Sharing.

Il trattamento dei dati personali per le finalità di cui alle lettere a), b) e c) è effettuato in esecuzione del contratto di cui l'interessato è parte e in funzione del quale Genova Car Sharing S.r.l. è titolare del trattamento. Il trattamento dei dati personali di cui la Società entra in possesso per le finalità di cui alle lettere d) ed e) è effettuato sulla base del Suo esplicito consenso.
Inoltre, La informiamo che i dati acquisiti dal sistema di gestione delle flotte installato a bordo dei veicoli acquisisce ed invia i dati sulla posizione geografica degli stessi, sulla sua velocità media, sui consumi di carburante e sui chilometri progressivi percorsi. Questi dati sono trattati esclusivamente per soddisfare esigenze logistiche e di fatturazione, per assicurare una più efficiente gestione e manutenzione del parco veicoli, per garantire la sicurezza ed infine per prevenire e contrastare eventi criminosi ai danni dei beni aziendali.
I dati personali acquisiti dal sistema di localizzazione sono trattati tramite l’ausilio di strumenti informatici automatizzati e protetti con idonee misure di sicurezza.

Natura del conferimento dei dati
Il conferimento dei dati per le finalità di cui alle lettere a), b) e c) è necessario allo scopo di erogare i servizi richiesti e/o di gestire o dare esecuzione alle obbligazioni contrattuali discendenti dai rapporti con Lei in essere. L’eventuale rifiuto di fornire tali dati potrebbe comportare la mancata o parziale esecuzione delle relative prestazioni contrattuali o precontrattuali.
Il conferimento dei dati per le finalità di cui alle lettere d) ed e) è facoltativo ed il loro trattamento, che richiede il consenso dell’interessato espresso al momento dell'attivazione dei servizi richiesti o anche successivamente e che resta valido fino alla revoca dello stesso, può servire a migliorare i prodotti e servizi; l'eventuale mancato conferimento non pregiudicherà la prestazione dei servizi richiesti e/o il rapporto contrattuale.

Modalità del trattamento.
Il trattamento dei dati personali avviene mediante elaborazioni manuali o strumenti elettronici o comunque automatizzati, informatici e telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

Destinatari/categorie di destinatari
I dati non saranno oggetto di diffusione e, in relazione alle predette finalità, i Suoi dati personali potranno essere comunicati o accessibili, a seconda dell’ambito del trattamento e la natura del rispettivo rapporto contrattuale, ai seguenti soggetti o categorie di soggetti:

  • società, enti o associazioni, ovvero società controllanti, controllate o collegate ai sensi dell'articolo 2359 del codice civile, ovvero tra queste e società sottoposte a comune controllo, limitatamente alle comunicazioni effettuate per finalità amministrative e/o contabili;
  • società e/o soggetti che svolgono servizi funzionali e/o ancillari alla gestione dell’attività di Car Sharing con le quali la Società ha accordi di vario tipo;
  • fornitori di software, tecnologie e sistemi di gestione dei veicoli della flotta, fatturazione e pagamento, necessari per l’erogazione dei servizi oggetto dell’accordo;
  • soggetti incaricati delle attività di recupero crediti e imprese di assicurazione competenti per la liquidazione dei sinistri;
  • Organi istituzionali, Autorità ed Enti, nonché periti, consulenti e legali, Forze di Polizia ed altre Amministrazioni Pubbliche, per l'adempimento di obblighi previsti dalla legge, da regolamenti o dalla normativa comunitaria.

I soggetti appartenenti alle suddette categorie utilizzeranno i dati in qualità di “Titolari” ai sensi della normativa nazionale ed europea, in piena autonomia, essendo estranei all’originario trattamento effettuato da Genova Car Sharing S.r.l., ovvero in qualità di “Responsabili” di specifici trattamenti in base ad accordi contrattuali con il Titolare relativi alla esternalizzazione di alcuni servizi

Potranno altresì venire a conoscenza dei Suoi dati le persone fisiche incaricate dal Titolare del trattamento, quali i dipendenti, i collaboratori, i consulenti, nonché i dipendenti di società esterne riconducibili ai soggetti di cui al predetto elenco, che siano adibiti nell’ambito e a supporto delle funzioni aziendali centrali e delle attività operative.

Trasferimento dati all’estero
I Suoi dati potranno essere altresì comunicati e trasferiti, per le finalità dell’erogazione dei servizi di cui ai punti precedenti e/o per l’utilizzo di servizi in cloud, all’estero, anche fuori dell'Unione Europea.

Processi decisionali automatizzati
Il Titolare non utilizza in alcun modo processi decisionali automatizzati che riguardano i dati personali dell’interessato.

Periodo di conservazione dei dati

  • In relazione alle finalità di cui alle lettere a), b) e c) i dati personali da Lei/Voi forniti verranno raccolti e conservati dal titolare del trattamento per il tempo necessario al fine di gestire i reciproci rapporti contrattuali e adempiere agli obblighi di Legge, anche di natura fiscale e contabile, e comunque non oltre 10 anni decorrenti dal termine del rapporto tra le parti.
  • I dati raccolti per le finalità di cui alla lettera d) trattati per il tempo necessario per la gestione delle Sue richieste e comunque non oltre il tempo necessario a renderli anonimi.
  • I dati di contatto su cui acconsente di ricevere comunicazioni commerciali saranno utilizzati per le finalità di cui alla lettera e) per il tempo ritenuto utile da Genova Car Sharing S.r.l. e comunque non oltre 24 mesi dalla raccolta.

Diritti dell’interessato
In ogni momento l'interessato potrà esercitare i propri diritti, di seguito in elenco, secondo quanto previsto dal Regolamento UE 679/2016 e dalla normativa nazionale in vigore:

  • Diritto di accesso: l’'interessato ha il diritto di ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali. In qualsiasi momento può chiedere l'accesso alle seguenti informazioni: le finalità del trattamento, le categorie di dati trattati, i destinatari a cui i dati personali sono o saranno comunicati, il periodo di conservazione dei dati, l'esistenza dei diritti a suo favore, l'origine dei dati e l'eventuale esistenza di un processo automatizzato.
  • Diritto di rettifica: l'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Inoltre, ha il diritto di ottenere l'integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa. In tal caso il titolare del trattamento avrà l'obbligo di informare ciascun destinatario cui sono stati trasmessi i dati personali sulle eventuali rettifiche.
  • Diritto di cancellazione: l'interessato ha il diritto di ottenere la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e richiedere la cancellazione. Inoltre, qualora i suoi dati sono stati resi pubblici, il titolare provvederà a cancellarli e adotterà misure ragionevoli, anche tecniche, per informare i titolari del trattamento che stanno trattando i dati personali della richiesta dell'interessato di cancellare qualsiasi copia dei suoi dati personali.
  • Diritto di limitazione di trattamento: qualora l'interessato lo ritenga opportuno, può richiedere la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano e limitarne il trattamento in futuro. In tal caso il titolare del trattamento provvederà a comunicare a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dai personali le eventuali limitazioni del trattamento, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato.
  • Diritto alla portabilità dei dati: l'interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano e di richiedere la conservazione in vista di un utilizzo ulteriore per scopi personali. Inoltre, l'interessato ha il diritto di fare richiesta di trasmissione diretta dei suoi dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti, ove questo sia tecnicamente possibile.
  • Diritto di opposizione al trattamento: l'interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano.
  • Diritto di revocare il consenso: nel caso di un trattamento basato sul consenso, l'interessato potrà revocare il consenso prestato per il trattamento. Tuttavia, tale atto non pregiudica la validità del trattamento effettuato dal titolare sino a quel momento.
  • Diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo: laddove l'interessato ritenga che i suoi dati siano stati trattati in modo illegittimo e violino le norme e i principi in materia di protezione dei dati personali ha il diritto di rivolgersi all’Autorità di Controllo (Garante Privacy) per proporre reclamo, secondo le modalità da quest'ultima definite.